Nuovissimo mini illuminatore led per applicazioni di spettroscopia a fibra ottica in campo.
L’illuminatore è dotato di una sorgente led da 1watt a 4700K bianco naturale con CRI>90 ed è alimentabile sia da alimentatore esterno a 220Va/12Volt cc, sia da batteria ricaricabile al litio con autonomia di > 2 h di funzionamento. Il sistema è particolarmente compatto e robusto ed ha caratteristiche ottiche che lo rendono particolarmente adatto all’analisi del colore, tramite sonde di riflettanza in fibra ottica.

Attraverso la divisione speciale, Fotronica, Met Fibre Ottiche tratta strumenti tecnici quali boroscopi. Ma andiamo a capire meglio che cosa è e come funziona questo dispositivo ottico. Esso è costituito da un tubo rigido o flessibile con un oculare da un lato, una lente che fa da obiettivo dall’altro, collegati da un sistema ottico-trasmittente in mezzo. Il sistema ottico di solito è circondato da fibre ottiche utilizzate per l’illuminazione dell’oggetto remoto. L’immagine interna dell’oggetto illuminato è formata dalla lente dell’obiettivo e ingrandita dall’oculare, che lo presenta quindi all’occhio dello spettatore. I boroscopi, rigidi o flessibili, possono essere dotati di un video o una fotocamera CCD.

La MET Fibre Ottiche, tramite la sua divisione FOTRONICA, produce bretelle di fibra ottica medicali, adatte ad ogni esigenza, lavorate con cura artigianale. Elenchiamo alcuni criteri per la scelta delle fibre ottiche medicali:

1) BIOCOMPATIBILITÀ certificata da enti tipo USP che ne prevedono in classe VI specificatamente l’applicazione di fibre ottiche medicali.

2) Spettro di Trasmittanza e attenuazione alle varie lunghezze d’onda caratteristica, ci permette di identificare la fibra ottica che oltre a essere efficace nella trasmissione fotonica della nostra sorgente, possa offrire la minore attenuazione alle lunghezze d’onda di nostro interesse.

3) Diametro ottico del core è il materiale otticamente attivo. Si tratta di quella parte della fibra, che è destinata a trasmettere l’emissione della sorgente.

4) Angolo di apertura numerica della fibra (n.a.) rappresenta l’angolo apicale del cono di accettazione della luce da parte della fibra ottica.

5 ) Cladding È il materiale di prima copertura del core con un indice di rifrazione elevato, che permette di sfruttare il principio di total internal reflection della luce, intrappolandola nel core. Questa caratteristica riveste importanza relativa alla scelta dell’operatore se non per il diametro relativo della fibra una volta spellata del buffer.

6) Buffer È il rivestimento esterno della fibra, che serve a proteggere la fibra stessa dalle ingiurie meccaniche e ambientali.

7) Jaketing Copertura esterna di salvaguardia della fibra, che può essere realizzata in tubo di PVC, acciaio flessibile o altro in funzione dell’ambiente di lavoro o della strumentazione alla quale và collegata la fibra stessa.

8) Connettore e/o manipolo In genere la connettorizzazione delle fibre medicali per applicazione laser è effettuata tramite connettori SMA905, con o senza inserzione in un manipolo.

Il mondo del led è in continua evoluzione e anche la Met Fibre Ottiche sta al passo con i tempi proponendo ai suoi clienti prodotti tecnologicamente avanzati. La gamma di articoli led che tratta copre tutte le possibili applicazione. Dall’uso domestico al retail, dagli uffici ai condomini, dalle scuole all’uso industriale per grossi capannoni. Nella sezione “Illuminazione led” è possibile visualizzare il catalogo 2017.

Di nuovissima generazione dal desgin compatto e ultramoderno con comandi touch intuitivi. Stiamo parlando del controller wireless che noi associamo al nostro generatore 32w.
Ma cosa possiamo fare con questo dispositivo?
– Programmare fino a quattro apparati, non solo generatori di luce, ma anche strip led;
– Controllare i 16 milioni di colori;
– Dimmerare l’intensità luminosa (RGB);
– Dimmerare il bianco.
Il tutto senza fili.

La Met Fibre Ottiche informa i suoi clienti che la società resterà chiusa dal 4/08 al 25/08. Le attività riprenderanno lunedì 28/08. Buone vacanze.

Vi presentiamo l’ultimo nuovo prodotto della Met Fibre Ottiche: generatore di luce a led 32w. Un Prodotto adatto per creare cieli stellati con fibre ottiche di diverse dimensioni.  Pur mantenendo le caratteristiche estetiche del classico generatore da 32w, l’abbiamo modificato nell’interno, inserendo uno spotlight rgb comandabile attraverso un telecomando. Ad una distanza di circa 30 metri, infatti potrete accendere e spegnere il vostro cielo stellato, scegliere tra bianco ed rgb, regolarne l’intensità di colore e temperatura (2700-6500K), la saturazione e dimmeraggio. Tutto questo ci ha permesso di abbattere ulteriormente i costi. Chiamaci allo 06 99922614 per un preventivo gratuito o scrivici a info@metfibreottiche.com

“Com’è bello il mondo” è il primo singolo tratto dal progetto discografico “La bussola e il cuore”
L’idea del video nasce dall’esigenza di mostrare al pubblico un’idea unitaria dell’amore, come la canzone stessa esprime. Il brano apparentemente semplice orecchiabile, ha invece un impianto di respiro classico e la modulazione lo rende alto e di classe, in cui il pianoforte resta lo strumento compositivo ed espressivo per eccellenza.
La periferia romana (borgata Ottavia) è lo scenario in cui un Amedeo disincantato riguarda dalla sua bussola/cuore, “l’amore” che con le sue melodie attraversa stati nascenti diversi; dall’emozione di un bacio, alla poesia della vita che nasce.
“C’è quell’amore che sa di cose buone, sorride al sole e irradia il mondo di bellezza – ha detto Minghi – fra noi non ci diciamo più il nome, ma ci chiamiamo Amore. Senza tempo si resta a guardarsi. Una vita intera o forse più”.

Com’è bello il mondo – Amedeo Minghi
Tratto dall’album La bussola e il cuore
Regia Michele Vitiello
Prodotto da Niccolò Carosi
Realizzato da Terre Sommerse Group Srl
per La Sanbiagio Produzioni
Aiuto regia
Alessandro Mortaroli
Fotografia
Alessio Angelone
Operatori
Alessio Angelone
Manolo Fella
Montaggio
Michele Vitiello
e Box20 Recording Studio
Assistente al montaggio
Damiano Punzi
Post-produzione
Igor Leone
Damiano Punzi
Assistente di post-produzione
Mauro Bui
Consulente letterario
Niccolò Carosi
Consulente artistico
Giulia Antonini
Consulente immagine
Raffaella Nitoglia
Location manager
Marco Della Porta
Scenografia
Riccardo Cancellieri
Simona Sarti
Make Up & Hair Style
Nicola Lo Re
Fotografo di scena
Enrico Petrelli
Cast
Marco Accetto
Alessio Angelone
Marco Della Porta
Miriam Gelo
Alessandro Mortaroli
Chiara Nicolanti
Nikolas Riccio
Nadin Tacconelli
Opere artistiche:
Riccardo Cancellieri
Norberto Cenci
Giovanna Gandini
Michel Patrin
Elisabetta Piu
Simona Sarti
Si ringrazia:
Box 20 – MET Fibre Ottiche – Studio 12 – Terre Sommerse – Roma Restyle – Nuovi Quartieri Roma, 30/09/2016

Met Fibre Ottiche propone un’offerta dedicata a chi vuole creare un magnifico cielo stellato. Le offerte sono diversificate rispetto alle dimensioni della superficie. Apri l’allegato e scopri quella che fa per te!

Questo generatore di luce da 7W (PARAGONABILE AD UN 32W ALOGENO) è l’ultimo arrivato in casa Met Fibre Ottiche ed il suo grado di illuminazione paragonato al consumo della lampada è un ottimo mix fra tecnologia e basso consumo.
Per ora è presente nella versione della luce bianca naturale 4000K con un design rigido ma accattivante, determinato dal suo corpo in acciaio colore grigio scuro e dal suo pannello nel colore grigio chiaro.
Questo generatore di luce a Led si va ad aggiungere alla famiglia del 3W e del 9W ognuno con le proprie caratteristiche, il proprio design e le proprie funzioni.
Le misure del generatore sono le seguenti:
Altezza 9,50 cm
Lunghezza 22 cm
Larghezza 12 cm

Con questo nuovo prodotto la Met Fibre Ottiche è riuscita a coprire la potenza luminosa per le fibre ottiche ad illuminazione laterale con bassi consumi e lunga durata cosa che non si riusciva ancora ad ottenere con Led di bassa potenza poiché non garantivano omogeneità della luce.